A VVERIE NZ A Le quattro letture sui Problemi della Scolastica, raccolte in questo volume, furono tenute nella Biblioteca filosofica dì Firenze nei giorni 21, 23, 28 e 30 maggio ign, come prima parte dì un corso di lezioni, che quella benemerita Biblioteca volle iniziare intorno alla filosofia e alla vita religiosa ita¬ liana del Medio Evo. Ciò può spiegare particolarmente il carattere della prima lettura, che fa in qualche modo d’ in¬ troduzione alle altre, e perché io, dovendo rappresentare a un uditorio alquanto largo di persone colte lo spirito, più che altro, della filosofia scolastica, abbia avuto rocchio di solito ai pensatori italiani 0 più strettamente legati alla storia del pensiero italiano, Palermo, 15 luglio 1912 La commemorazione seguente, scritta per invito del Comi¬ tato per le onoranze a Bernardino Telesio nella ricorrenza del quarto centenario della sua nascita, e letta, tranne poche pagine, nel Teatro Comunale di Cosenza il 26 aprile dì quest’anno, non poteva e non vuol essere una monografia sul Telesio ; ma soltanto una caratteristica della sua personalità e della sua filosofia, guardata nel processo generale del pen¬ siero speculativo. Ciò spiega perché essa si estenda un po' largamente sulla storia degli antecedenti. Palermo, maggio 1911