Full text: I problemi della scolastica e il pensiero italiano (12)

I. LA FILOSOFÌA SCOLASTICA TX ITALIA 
/ 
Una storia della filosofia pertanto può esser nazionale 
a patto di riassorbire nella ricostruzione dei problemi filo¬ 
sofici, come si vennero di fatto generando e maturando, 
gli elementi solo apparentemente eterogenei della storia 
della cultura: quando, s’intende, questa cultura abbia 
assunto forme speciali relative alla storia delle singole 
nazioni. Giacché vi sono periodi storici in cui questa varia 
fisononria si dilegua; e allora una rappresentazione dello 
svolgimento del pensiero filosofico in relazione alla nazio¬ 
nalità meramente estrinseca dei filosofi è affatto arbitra¬ 
ria e antistorica. Staccare in una storia della filosofia 
l’ontologismo giobertiano dalla storia del Romanticismo 
e del Risorgimento italiano non è possibile : perché il 
suo problema, che è tutto suo, nasce lì: il suo pensiero 
è pensiero di una realtà, che si genera attraverso quei 
movimenti spirituali. I quali, non occorre dirlo, sono con¬ 
nessi con tutta la storia universale, e però con tutta la 
realtà; ma pur hanno colore ed essere lor proprio; né si 
possono trascurare senza togliere al Gioberti, come accade 
in tutte le esposizioni generali della storia della filosofia, 
il posto che la storia deve serbargli, se vuol essere la 
coscienza attuale dell’attualità del pensiero. Potrei citare 
altri esempi, egualmente evidenti; ma in generale si vuol 
osservare che quegli stessi filosofi, cui nessuno storico 
pensa di negare un largo posto in una storia universale, 
Platone, per esempio, Aristotele, Cartesio, Kant, Hegel, 
se vanno intesi puntualmente nel loro pensiero, pure, 
studiati nella loro mentalità che è la loro cultura, per 
via di questa si riallacciano tutti alla storia della cultura 
dei rispettivi paesi a cui appartengono. 
3. Una filosofia italiana è incontestabile nel Rinasci¬ 
mento, così come esso si genera dall’ Umanesimo, che è 
movimento di origini italiane e in Italia largamente esteso 
e penetrato nella storia delle nostre istituzioni scolastiche,
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.