Full text: Studi Vichiani

14 
STUDI VICHIANI 
Da vari decenni infatti egli era vissuto col suo autore, 
non solo come studioso e ammiratore intelligente, ma 
quasi come un coetaneo ed amico: raccogliendo libri e 
ricordi rari non solo del Vico, ma di quanti ebbero rapporti 
con lui, o appartennero in qualunque modo allo stesso 
mondo, in cui alla fantasia rievocatrice del Cotugno 
piace vedere e amare il suo Vico; leggeva e rileggeva, e 
godeva, come amico che torna sempre con piacere a con¬ 
versare con l’amico; e gli piace rendersi sempre più fa¬ 
miliare non solo il suo spirito attuale, ma i casi passati 
della sua vita, e tutti i particolari, in cui può vagheg¬ 
giarlo con l’immaginazione. Non giudica, non critica, 
non esamina. Tutto ciò che può tornare ad onore del¬ 
l’amico gli è bene accetto, ancorché contraddica all’ idea 
ch'egli se n’ è formato. Il Cotugno plaude di gran cuore 
al Vico del Croce. Vico crociano (« come ad alcuno con 
giudizio affrettato piacque affermare ») ? — Ma che ! 
Esso è « la più vasta, profonda, ed il più che si poteva, 
completa esposizione delle dottrine del sublime pensa¬ 
tore la cui anima nessuno seppe più e meglio [del Croce] 
comprendere e penetrare ». — E come va allora che il 
vostro Vico non è quello del Croce ? Come va, per dirne 
una, che voi fate del Gravina, in estetica, un precursore 
del Vico; e il Croce invece ha detto che precursore egli 
si può dire nel senso che il Vico, riprendendo le medesime 
questioni, le risolse in modo perfettamente opposto a 
quello del Gravina ? E come non vi siete accorto che, 
se il Vico del Croce è il vero Vico, per la vostra tesi bi¬ 
sognava cercare nel pensiero contemporaneo e anteriore 
idee a cui potessero rannodarsi le dottrine estetiche, 
gnoseologiche, metafisiche, etiche e storiche, che sono il 
Vico del Croce ? — Egli è che il culto del Cotugno pel 
Vico non è un culto critico; e però nulla di strano che, 
senza andar pel sottile, si fondano in un’ immagine sola 
quel Vico che égli è uso a vedere e il Vico esaltato dallo
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.