Full text: Studi Vichiani

I. 
LA FAMIGLIA DEL VICO 
Di figli, veramente, G. B. Vico ne ebbe più d’uno. 
E se Angelo Fabroni gli aveva attribuito binos liberos, 
nel 1818 il marchese di Villarosa corresse l’affermazione 
del biografo pisano, portando quel numero a sei. E sa¬ 
rebbero stati: Luisa, Ignazio, Teresa, un primo Gennaro, 
morto in tenera età, un altro Gennaro e Filippo J. Ma la 
famiglia del Vico fu anche più numerosa, come dimo¬ 
strano i registri parrocchiali del Duomo di Napoli. 
Egli si ammogliò il 12 dicembre 1699 2. Il 17 settembre 
1700 ebbe la prima figlia, a cui furono imposti i nomi 
di Luisa Gaetana 3. Il 17 luglio 1703, ebbe una seconda 
figlia, non ricordata dal Villarosa, e che fu chiamata 
Carmelia Nicoletta 4. Il 31 dicembre 1704, una terza 
figlia, Filippa Anna Silvestra 5, ignorata anch’essa dal 
Villarosa. Ma entrambe queste bambine devono essere 
morte ben presto e aver lasciato poca memoria di sé 
1 Opuscoli di G. B. Vico, racc. e pubbl. da C. A. de Rosa, march, 
di Villarosa, Napoli, Porcelli, 1818-23, L 228. 
2 Villarosa, Opuscoli, I, 208. 
3 Loisa Caetana, secondo l’atto di battesimo, in data 21 set¬ 
tembre 1700 (Parrocchia del Duomo, Battesimi, lib. XI, fol. 87). Rin¬ 
grazio l’amico cav. Lorenzo Salazar della cortesia con cui volle ricer¬ 
carmi queste notizie nella parrocchia del Duomo. 
4 Atto di battesimo addì 19 luglio 1703, nello stesso libro XI, fol. 109. 
5 Atto di battesimo addi i° gennaio 1705, nello stesso lib. XI, 
fol. 121.
	        

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.