Full text: I problemi della scolastica e il pensiero italiano (12)

I. LA FILOSOFIA SCOLASTICA IN ITALIA 
20 
Ed è anche vero che tutta la nostra filosofia da Marsilio 
a Gioberti e a Spaventa, come tutto il resto della filosofia 
moderna antiscolastica, è intenta allo svolgimento di quel 
germe d’immanentismo. 
io. E da questo aspetto Dante ci riporta a Federico li, 
da cui pigliammo le mosse: al fiero avversario del prepo¬ 
tere papale, allo strenuo difensore delle prerogative dello 
Stato, al primo che abbia pensato a raccogliere sotto un 
governo, in un sol corpo, tutta la penisola. E riportandoci 
a questo grande suo precursore che « della filosofia fu 
studioso » come dice lo Pseudo-Iamsilla, « e non pure egli 
la coltivò, ma volle che nel regno si propagasse », non 
solo ci fa fermare a un punto di maggior momento sto¬ 
rico, per la storia generale d’ Italia, ma ad un’afferma¬ 
zione più piena e più concreta di quello stesso germe di 
dissoluzione, che la Scolastica mostra con Dante nelle 
sue viscere. Giacché in Federico svevo l’aspirazione all’au¬ 
tonomia assoluta dello Stato si giovava di tendenze filo¬ 
sofiche, pur proprie della scolastica, ma aliene dal pen¬ 
siero dantesco: le quali nella scolastica fermentavano ap¬ 
punto come principio dissolvente. 
Di lui fra Salimbene disse che non aveva alcuna fede in 
Dio : Erat epicureus, et ideo quicquid poterat invenire in Di¬ 
vina Scriptura per se et sapientes suos, quod faceret ad osten¬ 
dendum quod non esset alia vita post mortem, totum inve¬ 
niebat. — Fuit vere epicureus, dice Benvenuto, l’arguto 
commentatore della Divina Commedia; giacché, aspirando 
a potenza e dominio per fas et nefas, insorse con ingrati¬ 
tudine grande contro madre Chiesa, che lo aveva educato 
pupillo, e l’afflisse con più guerre, facendo invece una 
pace turpe col sultano, quando avrebbe potuto e dovuto 
liberare Gerusalemme. — Ma, spogliata la tradizione 
guelfa del contorno e del colorito leggendario, che è già 
nell’atto di scomunica fulminato contro il re pestifero
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.